·

Storie degli Altri è stata selezionata con menzione speciale da

·

Storie degli Altri è stata selezionata con menzione speciale da

·

Storie degli Altri è stata selezionata con menzione speciale da

·

Storie degli Altri è stata selezionata con menzione speciale da

·

Storie degli Altri è stata selezionata con menzione speciale da

·

Storie degli Altri è stata selezionata con menzione speciale da

Loro sono
Chris e Mariesa

felici

Loro sono Chris e Mariesa, vivono a New York insieme con i loro otto cani. È il 2013, passano a salutare un amico che lavora in canile. Mentre Chris scambia due chiacchiere, Mariesa osserva gli animali nella recinzione. Un pitbull nero si avvicina. Mariesa guarda i suoi grandi occhi tristi, ha un groppo in gola, allunga la mano, il cane la lecca. Come mai questo bel cagnolone è così triste? L’amico scrolla le spalle. Moses è stato abbandonato perché è anziano, nessuno lo vuole, saremo costretti ad abbatterlo. Mariesa sgrana gli occhi, Chris reagisce d’istinto. Abbatterlo? Perché? L’amico allarga le braccia. Non ci sono soldi per prendersi cura di lui. Mariesa ha le lacrime agli occhi, Chris la abbraccia. Non ti preoccupare, abbiamo già tanti cani, è solo uno in più. Lo portano a casa, Moses abbaia felice, prende possesso del divano e non si schioda più. Passano i mesi, Chris e Mariesa portano i cani a spasso. Mariesa caccia un urlo. Tesoro, Moses zoppica. Chris lo prende in braccio, Moses ha il fiato corto. Si fiondano dal veterinario. Signori, il vostro cane ha un tumore, un intervento potrebbe allungargli la vita, ma non ne vale la pena. Chris vuole sapere il costo. Resta di sasso. Così tanto? Non li abbiamo tutti quei soldi. Il veterinario alza le spalle. Chris e Mariesa prendono il loro cane e tornano a casa. Mariesa piange. E se chiedessimo un prestito? Chris scuote la testa. Nessuno ci darà tanto per un vecchio animale. Cala il silenzio. D’improvviso Chris si desta. Corre in bagno. Tesoro, vieni, presto! Mariesa lo raggiunge, Chris sorride, indica la vasca idromassaggio. Ci è costata un occhio della testa, ma per Moses questo e altro. L’operazione va a buon fine. Chris e Mariesa portano Moses nei suoi luoghi preferiti, gli cucinano i piatti migliori, lo coccolano, gli regalano giorni indimenticabili fino a quando Moses si addormenta. Oggi Chris e Mariesa vivono con venti cani, anziani e malati, li sfamano, li accudiscono, e si assicurano che siano felici quando arriva il momento di chiudere gli occhi.

LA STORIA CONTINUA

Chris e Mariesa hanno una fondazione che aiuta i cani anziani e malati, trova per loro delle famiglie e si occupa delle spese mediche.